In matrimonio, organizzazione matrimonio

Matrimonio con pioggia: come non andare in panico

matrimonio pioggia

Potevo non scrivere un articolo sul matrimonio con pioggia in un mese che verrà ricordato negli annali come il maggio più piovoso di sempre?

Ogni volta che apro Facebook questo mi ricorda che l’anno prima ero rilassata al mare a godermi il sole…

E quest’anno? BIANCA COME LA NEVE!

Ho deciso quindi di darti qualche dritta se stai per sposarti e se come ogni sposa stai pregando il Sig. Meteo di non far piovere.

Matrimonio con pioggia: il famoso Piano B.

Ti ho già presentato il famoso Piano B quando ho parato di pianificazione del matrimonio, ma è sempre meglio rinfrescarsi le idee ogni tanto.

Una delle cose che proprio non puoi controllare nel giorno del tuo matrimonio è il meteo, ma non disperare perché grazie al Piano B il tuo giorno sarà un giorno perfetto.

Una delle prime cose che devi tener presente è la scelta della location: questa infatti deve garantirti una soluzione anche in caso di pioggia.

Attenzione però, verifica bene che gli spazi interni siano prima di tutto di tuo gusto e in secondo luogo abbastanza ampi sia per il numero di invitati sia per farci ospitare l’aperitivo, la cena seduta e i balli.

Ricordati il Piano B deve soddisfarti esattamente come il Piano A.

Inoltre parla con gli altri fornitori per decidere cosa fare se il tempo non fosse clemente.

Hai paura di non riuscire a gestire tutto da sola e non vuoi sovraccaricare mamma o amiche?

L’unico modo per non preoccuparti del tempo e di tutta l’organizzazione è sapere se sono libera nel giorno del tuo matrimonio compilando questo form.

Matrimonio con la pioggia: e le foto?

Se qualcuno ti ha detto che le foto durante un giorno di pioggia sono terribili, lasciatelo dire, non capisce niente!

Un fotografo professionale saprà sicuramente consigliarti e sfruttare al meglio ogni tipo di situazione.

Che ne dici di un servizio fotografico divertente e ironico con ombrelli colorati e stivali da pioggia?

Sposa bagnata sposa….

Sono sicura che avrai sentito dire questa frase almeno un milione di volte, e se pensi che la pioggia sia il peggiore dei mali ti sbagli di grosso!

La peggior cosa che può succederti come futura sposa è indossare un abito che NON TI RAPPRESENTI!

Penserai che sia una cosa impossibile: SBAGLIATO!

Quando ti troverai a girare da un Atelier all’altro alla ricerca del tuo abito, quando ti troverai sommersa da una valanga di vestiti da sposa, quando sarei troppo emozionata per capire qualcosa ecco che puoi cadere anche tu in questo ERRORE.

Che sia l’emozione, che sia l’ansia della mamma o delle amiche quando ti troverai alla prima prima del tuo abito ti assicuro che non sarà una passeggiata… e se hai letto la mia biografia sai che non parlo per sentito dire.

Ecco perché dopo la mia esperienza ho deciso di creare un percorso che ti aiuti a trovare non l’abito perfetto per te ma l’ABITO CHE PARLA DI TE!

Pioggia, vento, stress da organizzazione passeranno in secondo piano se tu ti sentirai veramente PERFETTA E SICURA DI TE nel tuo abito da sposa!

Quindi non stressarti a controllare ogni momento se il meteo fa i capricci ma semplicemente goditi il momento con indosso il TUO abito.

Vuoi sapere se il mio servizio fa per te? Compila il form

Intanto ho un regalo per te: “Le 5 regole per trovare l’abito perfetto”

A presto

♥♥♥ Chiara

Share Tweet Pin It +1

You may also like

che cosa fa una wedding planner

Che cosa fa una Wedding Planner

Posted on Gennaio 11, 2019

Previous PostSposa bassa? Le dritte per scegliere l'abito perfetto
Next PostSposa curvy: come scegliere il tuo abito da sposa

No Comments

Leave a Reply